IC FOLLONICA 1

La Francia arriva a Follonica grazie agli allievi e alle allieve della media di via Gorizia

I ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado “L.Pacioli” hanno accolto i coetanei francesi del Collège Henri Martin di Saint Quentin in Picardia.

La scuola media “L.Pacioli” di via Gorizia chiama la Francia. E la Francia risponde con entusiasmo.

Si è conclusa nei giorni scorsi la visita degli studenti e delle studentesse del Collège Henri Martin di Saint Quentin in Picardia ai coetanei follonichesi della scuola secondaria di primo grado “L.Pacioli” di via Gorizia (Istituto comprensivo Follonica1).

Il progetto è stato ideato e curato dalle docenti Mariolina Bianchi e Silvia Bertocci.

“Le attività di gemellaggio come questa – spiegano le due insegnanti – rafforzano nei ragazzi le competenze linguistiche e comunicative e allo stesso tempo sono uno stimolo per promuovere una mentalità aperta verso realtà culturali diverse dalla nostra”. Il gemellaggio fra gli alunni e le alunne  della “Pacioli” e i coetanei francesi è iniziato nel mese di settembre con uno scambio epistolare e con alcuni incontri on line sulla piattaforma Zoom. “In questi incontri – aggiungono le due docenti – i nostri studenti e gli amici di Saint Quentin si sono conosciuti, hanno parlato della loro quotidianità e si sono scambiati ricette tipiche dei due Paesi. Per le lezioni on line è stato prezioso il contributo del professore Francesco Cantini. Nei giorni scorsi i giovani francesi accompagnati dai loro insegnanti sono stati accolti nelle aule della scuola media di via Gorizia e hanno preso parte ad attività curricolari di Educazione Musicale, Educazione Motoria, Arte e Italiano tenute dai docenti Piero Bronzi, Daniela Carone, Rosa Caccavale, Chiara Lorenzoni.

“Altri alunni francesi più grandi – proseguono le insegnanti Bianchi e Bertocci – si sono invece recati all’Istituto di Istruzione Superiore follonichese e sono stati accolti dalla professoressa Caterina Suppa,  dagli studenti della seconda Liceo Linguistico e da un gruppo di quinta Liceo Linguistico che ha presentato un lavoro in lingua italiana e francese sulla storia di Follonica. Nel pomeriggio gli studenti italiani e francesi sono stati ospiti al Palazzetto dello Sport dove, con la collaborazione della Pallamano Follonica Starfish ed in particolare di Barbara Antonini, vicepresidente della società, di Andrea Charmpis e di Stefan Manojlovic, giocatori della squadra  di serie A2, hanno trascorso un pomeriggio di attività ludico-sportive. Al momento della partenza, le due giovani delegazioni  – italiana e francese-  si sono salutate con la promessa che il bel legame appena nato non si sarebbe interrotto. Se il mondo fosse governato dai ragazzi l’idea di pace ed amicizia sarebbe un concetto semplice”.